Emissione numismatica del 22 marzo 2012 Divisionale fior di conio contenente una moneta in argento da 5 Euro fdc “Giovanni Pascoli”

Giovanni Agostino Placido Pascoli (San Mauro di Romagna, 31 dicembre 1855 – Bologna, 6 aprile 1912). A cento anni dalla scomparsa di una delle pił importanti figure della letteratura europea, che ha segnato in maniera indelebile la poesia italiana, risuonano ancora come auree e fresche le parole che l’autore romagnolo dedicņ a San Marino. Strofe alcaiche, appartenenti alla sua poderosa produzione latina, che vennero offerte come lode e saluto (Mons Titan – 1894), in occasione dell’inaugurazione del Palazzo del Governo cui il poeta venne invitato assieme a Giosuč Carducci. La sede pubblica lo vedrą, pochi anni dopo, ancora protagonista quando pronuncerą un discorso in memoria del Maestro scomparso. In quell’occasione, inaugurando un’erma del poeta toscano, pronuncerą l’orazione “Alla gloria di Giosuč Carducci e di Giuseppe Garibaldi”,(Discorso pronunciato in San Marino il 30 settembre 1907 al cospetto dell’Ecc.ma Reggenza) accomunando nel discorso il vate della terza Italia e l’Eroe dei due mondi. Una presenza quella del Pascoli che trova la sua adesione in un telegramma dell’epoca alquanto esplicativo: “Dopo lunga esitazione forzano ad accettare l’invito l’amore per la regione natia e l’ammirazione per la Repubblica di San Marino, fior di poesia nella severa via della storia”. Un tributo quello nei confronti del piccolo Stato che il poeta ripropone nel frammento di una lirica (“Romagna”, contenuta nella raccolta “Myricae”) dedicata all’amico fraterno Severino Ferrari “…il paese ove, andando, ci accompagna l’azzurra vision di San Marino”.La moneta da 5 euro raffigura nel dritto Stemma di stato della Repubblica di San Marino, tratto dall’incisione su legno del trono della Sala del Consiglio. In giro la scritta “REPUBBLICA DI SAN MARINO” al centro “LIBERTA’ ”; in basso il nome dell’autore “V. DE SETA”. Data emissione 22 marzo 2012 Tiratura massima 40.000 esemplari Bozzetti di Frantisek Chochola (parte dritto) e di Luc Luycs (parte rovescio) Incisioni di Ettore Lorenzo Frapiccini Coniazione I.P.Z.S. ROMA Confezionamento Lada Prezzo di vendita € 41.00 Iva 21% € 9.45 contributo spese € 4.00 Importo complessivo € 54.45 Moneta da 5 Euro argento: Valore € 5,00 Argento 925/000 Peso Legale gr. 18,00 Diametro mm. 32 Tiratura massima 40.000 esemplari Autore bozzetto Valerio De Seta Bordo Zigrinatura spessa continua ATTENZIONE!!! Se l’acquisto sarą effettuato sul nostro sito www.aasfn.sm entro il 31/03/2012 non verrą addebitato il contributo spese