Emissione filatelica 2012 Anno internazionale dell'energia sostenibile per tutti

L’ONU ha proclamato il 2012 Anno internazionale dell’energia sostenibile per tutti. Il suo segretario generale, Ban Ki-Moon, commentando l’iniziativa ha lanciato un monito perentorio: “La povertà di energia deve finire, dobbiamo poter accendere la luce in tutte le case, ridurre la povertà e fornire un’opportunità per tutti, indirizzare lo stimolo economico e combattere i cambiamenti climatici”. Sensibilizzare l’opinione pubblica mondiale e indirizzare le scelte dei governi sul tema della sostenibilità è l’obbiettivo primario che l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, si è prefissata con la risoluzione 65/151. Un’opportunità preziosa tesa a raggiungere tre obiettivi prioritari entro il 2030: l’accesso universale a servizi moderni; il raddoppio del tasso globale di miglioramento dell’efficienza energetica; il raddoppio della quota di energie rinnovabili nel mix globale di fonti. In sintesi energia eolica e solare, idroelettrica e marina, da biomasse e geotermica. Un messaggio chiaro ed inequivocabile che trova la sua espressione ideale nei quattro francobolli targati San Marino. A firmarli Franco Filanci, uno dei più prolifici autori di francobolli e di letteratura filatelica ed oggi Presidente dell'Accademia italiana di filatelia e storia postale. Il creativo anticonformista, collaboratore pluridecennale dell’AASFN, in queste quattro “opere” sembra tradurre in immagini i concetti chiave individuati dal segretario del’'Onu per realizzare la rivoluzione globale: una nuova idea di energia pulita, intesa come bene comune e in grado di avviare lo sviluppo dei paesi del terzo mondo in maniera sostenibile e pacifica. Dall’Onu alla Repubblica di San Marino. Un percorso di comuni intenti, verso il nuovo mondo. Data di emissione 9 maggio 2012 Valori una quartina con quattro valori da € 0,50 (importo serie € 2.00) Tiratura n.120.000 quartine Stampa offset a quattro colori a cura di Cartor Security Printing in fogli da quattro quartine alternate Dentellatura 13x13 ¼ Formato dei francobolli 40x30 mm Autore del bozzetto Franco Filanci