Moneta d'argento proof da 10 € millesimo 2012 denominata "100° Anniversario della nascita di Aligi Sassu"

 Una moneta in argento come omaggio e viatico per la memoria. L’Azienda Filatelica e Numismatica di San Marino, intende così ricordare Aligi Sassu, nato a Milano nel 1912. Uno dei maggiori protagonisti dell’arte italiana ed europea che compirebbe proprio quest’anno un secolo di vita. Una carriera folgorante, protesa alla costante ricerca della bellezza come spazio vitale in continuo movimento.  Dal battesimo con il futurismo, alla stesura nel 1928 con Bruno Munari del Manifesto della pittura “dinamismo e riforma muscolare” nel quale teorizzava la ricerca, in arte, di forme dinamiche nuove e antinaturalistiche, per giungere poi al reinserimento dell’arte italiana nella storia della cultura europea.  Anticonformista, resistente al regime e all’appiattimento della moda imperante, Aligi Sassu ha illustrato in modo sublime lo status sociale dell'uomo. Inquieto, ribelle e creativo, attraverso disegni e dipinti ha “raccontato” le nuove città e la contemporaneità delle periferie industriali. Analisi della modernità che compariva anche suo primo dipinto sacro: l’Ultima Cena attualizzata nella quotidianità del suo tempo. Colori da un lato e la produzione scultorea dall’altro. Vita e la lotta sono i cardini del pensiero visivo di Aligi Sassu, che trovano una delle esemplificazioni più vigorose nel “Cavallo rampante”, un grande bronzo, donato dalla Cassa di Risparmio Sammarinese alla Repubblica nel 1985 e collocato in fondo allo “stradone”, nel piazzale dell’ex stazione. I cavalli di Sassu sono caratterizzati da inquietudine, vigoria, occhi vividi e muscolature guizzanti, quasi a rappresentare un’esaltazione della rivolta per l’affermazione del diritto di vivere. Cinque le versioni esistenti di quest’opera. Oggi per rendere testimonianza e omaggio a tanta maestosa bellezza anche una moneta in argento, targata San Marino. La moneta raffigura nel dritto lo stemma della Repubblica di Antonella Napolione mentre nel rovescio è rappresentata la scultura in bronzo del “Cavallo Rampante” di Aligi Sassu. A destra raffigurazione del ritratto dell’artista Aligi Sassu, alla base, il nome dell’autore del bozzetto “MOMONI”; a sinistra il valore “10 EURO” e il logo Europa Star Programme. Nella parte superiore le date “1912 •2012”; alla base dell’opera la legenda “ALIGI SASSU”. A completare il R della Zecca Italiana che ne ha curato la coniazione.

 
- Data Emissione 24 settembre 2012
- Valore € 10,00
- Argento 925/000
- Peso Legale gr. 22,00
- Diametro mm. 34,00
- Tiratura massima 12.000 esemplari
- Autore bozzetto Antonella Napolione/Claudia Momoni
- Prezzo di vendita    € 40,00+ Iva 21%