Dittico Oro "Elementi Architettonici Sammarinesi"

Borgo Maggiore. E’ il secondo Castello per numero di abitanti della Repubblica di San Marino. Sorto nel XII secolo, il borgo si chiamava in origine Mercatale. Lì, si svolgevano, infatti, mercati e fiere. Ancor oggi è un importante centro commerciale ed ogni giovedì vi si svolge un mercato molto frequentato dalla popolazione. Il toponimo “Borgo Maggiore” trae spunto dal fatto che un tempo, all’interno dell'antica Gualdaria che comprendeva la Capitale, era l’agglomerato più vasto e più popolato. Tra i luoghi di interesse più importanti si possono annoverare la Piazza Grande, la torre dell’orologio e la chiesa del Suffragio. Un tempo, oltre al centro storico, simbolo del Borgo era il Fontanone. Proprio all’antica fontana che si trova ai piedi della piazza è stata dedicata la moneta da 20 euro in oro, facente parte nel dittico firmato da Uliana Pernazza. Un’opera nell’opera si potrebbe invece definire la moneta da 50 euro coniata per l’occasione. In primo piano, infatti, campeggia la riproduzione della scultura dell’artista sammarinese Leonardo Blanco, collocata proprio nella rotatoria di Borgo Maggiore. “Diversi/Uguali”, il titolo del tema, ben rappresentato dall’incontro fra i due grandi semicerchi d’acciaio che compongono la scultura stessa: l’uno si rispecchia nell’altro, diverso e si realizza con l’altro. Dialogo fra culture e popoli che nella moneta si completa con la "Piazza Grande" (già Piazza Ignazio Belzoppi, 1762-1828. Letterato e poeta), dove si affacciano i piccoli negozi, e la “Torre Civica o Torre dell’Orologio” costruita nel 1896 dall'Architetto Azzurri di Roma. Borgo Maggiore, un castello che vale Oro.

BORDO: Zigrinato Continuo

- Valore € 50,00

- Oro 900/000

- Peso legale gr. 16,129

- Diametro mm. 28

- Tiratura massima 1.600 esemplari

- Autore Bozzetto Antonella Napolione-Uliana Pernazza

RECTO: lo stemma della Repubblica di San Marino, alla base dell’emblema il nome dell’autore del bozzetto “A. NAPOLIONE”, in giro la scritta “REPUBBLICA DI SAN MARINO”.

VERSO: composizione di principali elementi architettonici del Castello di Borgo Maggiore. A sinistra è raffigurata la Torre dell’orologio, al centro l’opera scultorea “Diversi/ Uguali” di Leonardo Blanco; nella parte destra è riportato lo stemma del Castello di Borgo Maggiore; alla base dell’opera del maestro Blanco, il nome dell’autore della moneta “U. PERNAZZA”. Al centro l’anno di emissione “2012”; il valore “50 EURO” e “R”; in giro da sinistra verso destra “CASTELLO DI BORGO MAGGIORE”.

BORDO: Zigrinato Continuo

- Valore € 20,00

- Oro 900/000

- Peso legale gr. 6,451

- Diametro mm. 21

- Tiratura massima 1.600 esemplari

- Autore Bozzetto Antonella Napolione-Uliana Pernazza

RECTO: lo stemma della Repubblica di San Marino, alla base dell’emblema il nome dell’autore del bozzetto “A. NAPOLIONE”, in giro la scritta “REPUBBLICA DI SAN MARINO”.

VERSO: in primo piano raffigurazione della caratteristica fontana, il “Fontanone” di Borgo Maggiore, in secondo piano sono rappresentate le logge del mercato. In alto sulla sinistra l’anno di Emissione “2012”, a destra l’emblema del Castello di Borgo Maggiore, disposta alla base dello stemma il nome dell’autore “U. PERNAZZA”; più in basso “R”, ad arco da sinistra verso destra la scritta “CASTELLO DI BORGO MAGGIORE”; alla base della fontana il valore “EURO 20”. BORDO: Zigrinato continuo

 

- Data Emissione 14 novembre 2012

- Prezzo vendita Dittico € 1.100,00