DISPACCIO POSTALE STRAORDINARIO

L’Azienda Autonoma di Stato Filatelica e Numismatica trasmette le informazioni relative al programma filatelico previsto per l’anno 2013 Il Convegno Filatelico e Numismatico che si svolgerà al Multieventi Sport Domus a Serravalle, in calendario il 7 e 8 giugno, si aprirà con l’emissione congiunta, RSM – Italia, realizzata per il 550° anniversario della definizione dei Confini di Stato di San Marino. Il foglietto, firmato dal bozzettista Marco Biordi, composto da quattro francobolli (da 0.70, 0.85, 1.90 e 2.00 euro) è da considerarsi un vero e proprio “archivio” sui generis, dove le linee di perforazione dei francobolli rappresentano anche i paralleli e i meridiani del sistema cartografico utilizzato, rendendo il foglietto una sorta di emissione filatelica geo-referenziata. Un omaggio, che oltre a rievocare i famosi “Patti di Fossombrone” (1463) attraverso i quali il Titano ottenne i castelli di Montegiardino, Fiorentino, Serravalle e successivamente anche Faetano, e a celebrare la ricorrenza della ridefinizione dei confini tra San Marino ed Italia, intende offrire un riconoscimento storico alle due comunità interessate dall’evento. Per tale circostanza, ed eccezionalmente per la giornata di venerdì 7 giugno verrà attivato da Rimini verso San Marino un dispaccio postale straordinario, autorizzato da Poste Italiane d’intesa con le Poste di San Marino che giungerà presso la sede dell’evento attorno alle 15.30. Un’ennesima testimonianza della condivisione e della “buona amicizia” tra due Stati e due popoli che nel corso della storia hanno condiviso azioni di mutuo soccorso e di sincera vicinanza umana. Un’affinità elettiva che il convegno filatelico darà ancora una volta il pretesto per celebrare.

N. 401 poste italiane

Si rende noto che, su richiesta del Circolo Filatelico Tres Tabernae di Cisterna di Latina (LT), in occasione del 550° anniversario della definizione dei confini della Repubblica di San Marino, il 07/06/2013 sarà avviato un dispaccio straordinario postale in partenza da Rimini alle ore 14.30 per San Marino, Repubblica di San Marino (arrivo previsto entro le ore 16.00 del giorno stesso). La corrispondenza da includere nel dispaccio potrà: - essere presentata a mano al Servizio Temporaneo che sarà attivato a Rimini il 07/06/2013 presso lo Sportello Filatelico dell’Ufficio postale Rimini, Corso d’Augusto, 8, con orario 9.00-13.00; - pervenire per posta a: Poste Italiane - Ufficio postale Rimini, Sportello Filatelico, cortese attenzione sig.ra Simona Matteini, Corso d’Augusto, 8 – 47921 Rimini entro le ore 19.00 del 06/06/2013. La corrispondenza da inserire nel dispaccio straordinario dovrà: - essere regolarmente affrancata per il paese di destinazione (affrancatura minima € 0,70); - essere regolarmente indirizzata e riportare l’indicazione del mittente. Si precisa che la località di destinazione della corrispondenza dovrà essere: 47890 San Marino (RSM). Non è ammessa la bollatura a vista, l’autoprestazione e la proroga per le commissioni filateliche. La corrispondenza inclusa nel dispaccio sarà bollata in partenza con l’annullo speciale figurato di cui si riporta a lato l’impronta.