Moneta commemorativa da 2 euro dedicata al “25° anniversario della riunificazione della Germania 1990-2015”

La riunificazione dello Stato tedesco venne sancita ufficialmente il 3 ottobre 1990, neppure ad un anno dalla caduta del muro di Berlino che per 28 anni aveva spezzato letteralmente in due la Germania e l’Europa intera. I territori della Repubblica Democratica Tedesca, comunemente chiamata “Germania Est”, si costituirono in altrettanti Land (stati federali) e aderirono formalmente alla Repubblica Federale Tedesca. San Marino celebra il 25° anniversario della riunificazione della Germania con una moneta commemorativa da 2 euro disegnata da Erik Spiekermann, designer tedesco di fama internazionale, disegnatore di caratteri tipografici, nonché professore all'Università delle Arti di Brema. Sulla moneta compaiono due rappresentazioni della Porta di Brandeburgo che si incrociano come due mani, simbolo della riunificazione dei due popoli. In effetti è stato il primo luogo in cui si sono incontrati gli abitanti di entrambe le parti del Muro dopo la sua caduta. La Porta, terminata nel 1791, durante la Guerra Fredda si trovava a Berlino Est. Oggi è il monumento più famoso della città.